Ottimi risultati per le prove sperimentali condotte da Ivalsa, volte a caratterizzare il comportamento strutturale di edifici con struttura portante di pannello di legno di tipo X-lam nei confronti delle azioni sismiche.
Il programma di ricerca intrapreso prevede la collaborazione della Facoltà di Ingegneria di Trento, il National Institute for Earth Science and Disaster Prevention (NIED), il Building Research Institute (BRI), l’Università di Shizuoka e il Centre for Better Living in Giappone e conferma la resistenza degli edifici costruiti con pannelli multistrato X-lam a sollecitazioni estreme.